Un fondo per gli studenti fuori sede: confermata la proposta della Lega

Accolte dal governo regionale le proposte della Lega Sicilia che chiedeva un fondo come sostegno delle spese per gli studenti fuori sede, rientrati in queste settimane a casa ma che continuano a pagare gli affitti delle residenze universitarie.

“Un grande successo della Lega in un importate spirito di collaborazione istituzionale e per una battaglia che riguarda migliaia di famiglie siciliane. L’annuncio del Governatore Musumeci della disponibilità di un fondo per gli studenti fuorisede arriva a pochi giorni dalla proposta del nostro partito che era stata inserita in un Ordine del giorno approvato dall’Ars e la quale a livello nazionale, si era speso l’onorevole Toccalini.”

“Sia per coloro che si trovano ancora all’estero – commenta il capogruppo della Lega all’Ars, il deputato regionale Antonio Catalfamo – sia per coloro che sono rientrati nelle proprie abitazioni ma sono costretti a pagare l’affitto nelle città in cui studiano arriveranno dei fondi che allevieranno le difficoltà economiche delle famiglie.”

“Come Lega Sicilia avevamo formulato questa richiesta ed oggi registriamo il positivo riscontro del Governatore, in un clima di dialogo costruttivo di cui beneficiano i cittadini.”


Scopri di più da Il Tirrenico - Events, food, wine.

Subscribe to get the latest posts sent to your email.

Torna in alto