Torna il Marefestival Salina Premio Troisi, Pupi Avati tra gli ospiti

La IX edizione di Marefestival Salina – Premio Troisi andrà in scena dal 23 al 26 luglio 2020: spettacolo, cinema, cultura, incontri e moda nella meravigliosa cornice eoliana. Una edizione che in qualche modo risentirà dei ritardi dovuti al lockdown e proprio per questo sarà incentrata sul tema della salute.

Tanti gli ospiti che anche quest’anno raggiungeranno Salina per condividere con il pubblico ricordi, sogni e prospettive, a cominciare dalla madrina Maria Grazia Cucinotta. E poi Pupi Avati, Michele Mirabella, Francesco Scianna, Giovanni Caccamo, Manlio Dovì, Francesco Cafiso, Anna Bonaiuto, Carlo Gargiulo. Saranno tutti protagonisti di momenti memorabili, come ormai il festival ci ha abituati da 9 anni a questa parte.

In questi anni il festival ha ospitato personaggi come il candidato premio Oscar Matt Dillon, Sergio Castellitto, Giorgio Pasotti, Ezio Greggio, Giorgio Tirabassi, Miriam Leone, Roby Facchinetti, Edoardo Leo, Arturo Brachetti, Alessandro Haber, Barbora Bobulova, Catena Fiorello, Margaret Mazzantini, Sabina Guzzanti, Serena Autieri, Valeria Solarino, Sandra Milo, Massimo Dapporto, Enzo Decaro, Anna Mazzamauro  e naturalmente la madrina, Maria Grazia Cucinotta.

Cinema, musica, cultura e moda nella magica atmosfera dell’isola in cui fu girato il capolavoro “Il Postino” fanno di MareFestival un appuntamento imperdibile rivolto a un target eterogeneo e un’occasione preziosa per conoscere da vicino attori e registi pronti a raccontare la loro vita, la loro carriera, presentare film, libri e prossimi progetti.

Lungometraggi, corti, documentari, incontri con attori e registi, concerti, fashion party, esposizioni, eventi collaterali animeranno anche quest’anno suggestive location dell’isola.

Ogni anno vengono consegnati diversi riconoscimenti: i Premi MareFestival in ricordo di Massimo Troisi, i Premi MareFestival Salina e le Targhe Argento MareFestival destinati ad artisti già affermati o a talenti emergenti.

Il direttore artistico è il giornalista Massimiliano Cavaleri, l’organizzatrice la collega Patrizia Casale, il responsabile della logistica Francesco Cappello: insieme coordinano uno staff di circa 30 persone tra professionisti e tecnici, per lo più giovani.


Scopri di più da Il Tirrenico - Events, food, wine.

Subscribe to get the latest posts sent to your email.

Torna in alto