Le mascherine artistiche e solidali made in Sicily

Mascherine a regola d’arte made in Sicily ma soprattutto solidali, quelle realizzate dall’azienda “Pi Ttia”. 

Fashion e alla moda

L’azienda siciliana crea mascherine lavabili, artistiche e fashion per uomini e donne. Un’idea chic da abbinare ai nostri outfit oltre che a migliorare il nostro umore durante questo lungo periodo da emergenza COVID

Mascherine solidali

Il dottore Giuseppe Matranga, Presidente Vicario in Sicilia dell’Associazione Internazionale Onlus ‘E ti Porto in Africa’, in collaborazione con la dottoressa Eliana Saraò – Presidente Associazione Caritas Trinacria Onlus – hanno sponsorizzato la realizzazione di mascherine personalizzate, curate da “Pi Ttia”, laboratorio di creazione e realizzazione articoli siciliani, che stanno donando ad associazioni dedite al volontariato ed alle persone bisognose.

Il Presidente Internazionale della Onlus “E ti porto in Africa”, il cardiologo Vincenzo Mallamaci, spiega:

“Si tratta di una iniziativa che si affianca alla già avviata raccolta di viveri per le famiglie in difficoltà intraprese sul territorio siciliano.  –continua– A nome dell’Associazione e mio personale esprimo i sensi profondi di gratitudine e sincero plauso per le interessanti e concrete iniziative intraprese dal nostro Giuseppe Matranga. –conclude con– Uguale gratitudine, stima e riconoscenza per la Presidente della Charitas Trinacria Onlus, Eliana Saraò, sempre pronta ad offrire il suo prezioso contributo, segno tangibile della nobiltà dei suoi sentimenti. Un ulteriore gesto di solidarietà che ci accomuna tutti , da Nord a Sud, come una vera grande Famiglia”.

In allegato vi lasciamo i contatti delle Associazioni per maggiori i dettagli:

  • Pi Ttia
    3206439392
    elianasarao@tiscali.it

 

Recapito: 3406649024
3206439392
caritastrinacria@gmail.com

E ti porto in Africa
Delegazione Sicilia
Rec: 3406649024
giuseppe.matranga69@tiscali.it


Scopri di più da Il Tirrenico - Events, food, wine.

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.

Torna in alto