Barcellona, la Proloco e le Stagioni dei Gattopardi continuano domenica a Palazzo Fazio

Nuovo appuntamento con “Le Stagioni dei Gattopardi” organizzate dalla Pro Loco “A. Manganaro” e dall’Associazione “Palazzo Fazio” che tanto successo stanno riscuotendo da tutto l’hinteland. Domenica 4 giugno  si riapriranno le porte dello storico Palazzo Fazio per raccontare la storia di questa antica famiglia Baroni di Nasari di Barcellona Pozzo di Gotto e del loro contributo all’Unità d’Italia.
Il Presidente della Proloco ed Esperto di Cultura per l’Amministrazione barcellonese Avv. Salvatore Sciliporti orginazzatore dell’evento dichiara:
“Onore ai barcellonesi illustri e coraggiosi, alla storia della Sicilia e della Nostra Nazione e, soprattutto, onore a chi si è battuto per i propri ideali.
Domenica, torneremo indietro nel tempo in un’atmosfera da Gattopardo in quello che, a mio avviso, sarà l’evento culturale più importante dell’anno.
Sarà una serata dedicata a tre eroici fratelli, a Barcellona Pozzo di Gotto, ai nostalgici e non solo, ricca di tante sorprese e prestigiosi ospiti.
Vi aspettiamo insieme ad i nostri Illustri Ospiti”.

Programma dettagliato:

Ore 20:00: Convegno sugli illustri fratelli Fazio di Nasari Ouverture
Inno Ufficiale della Regione Siciliana “Madreterra” eseguito dal soprano Giulia Rappazzo.

Saluti

On. Elvira Amata, Assessore regionale per il Turismo, lo Sport e lo Spettacolo;
Pinuccio Calabrò, Sindaco;
Angelita Pino, Assessore alla Cultura;
Concetto Li Mura, Presidente del Rotary Club Barcellona P.G.;
Carmelo Sacco, Presidente del Rotaract Club Barcellona P.G.

Interventi

Salvatore Scilipoti, Presidente Pro Loco “Alessandro Manganaro”;
Marco Spada, storico e saggista;
Andrea Italiano, scrittore e critico d’arte;
Nino Pulejo, Associazione Palazzo Fazio.
Ore 21:00 : Rinfresco;
Allieterà la serata un ballo in abiti d’epoca a cura della Società di Danza Catania.

Una serata assolutamente da non perdere per tuffarsi in un mondo ricco di fascino nell’antica e nobile dimora che è Palazzo Fazio.


Scopri di più da Il Tirrenico - Events, food, wine.

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.

Torna in alto