Barcellona, il Sindaco chiede l’istituzione della zona rossa

Il Sindaco di Barcellona, Roberto Materia,  ha fatto presente la sua volontà di chiedere l’istituzione della zona Rossa alla luce delle notizie diffuse negli ultimi giorno dai media nazionali e locali. Queste riferiscono la presenza di significativi focolai infettivi da COVID-19 nel territorio del comune di Messina

Molti di questi si sono verificati all’interno di strutture sanitarie e/o residenziali per anziani, si palesa il pericolo che il contagio si possa diffondere rapidamente anche nella provincia, soprattutto in ragione del flusso quotidiano di pendolarismo.

Molti di questi, infatti, lavorano proprio in quelle strutture in cui sono accesi i focolai infettivi. Ciò indica un forte la probabilità di diffusione di contagio, rendendo vulnerabili gli effetti delle misure di contenimento sin qui approntate.

Per questa ragione, con lettera inviata stamani, l’Amministrazione comunale di Barcellona  ha chiesto al Presidente della Regione Siciliana di valutare “… la possibilità di proporre l’adozione del divieto di allontanamento e di ingresso nel territorio comunale di Messina, ovvero di altra misura di
contenimento ritenuta idonea … e previa valutazione di adeguatezza e proporzionalità”, il tutto ai sensi dell’art.2 del recentissimo D.L. n.19/2020.


Scopri di più da Il Tirrenico - Events, food, wine.

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.

Torna in alto